Comune di Calto

Benvenuto nel sito del Comune di Calto

Libretto Fiera San Rocco 2016

Stampa  E-mail 

Maurizia Braga      Nano Luppi

 

Fiera San Rocco

Lunedì 08 Agosto 2016 16:07
 

Agenda Digitale del Polesine - Banda ultra larga ovunque… Come e quando?

Stampa  E-mail 

Agenda Digitale del Polesine - Banda ultra larga ovunque… Come e quando?

WEBAgendaDigitale2016

 

Mercoledì 27 Luglio 2016 10:39
 

NOVITA' IN MATERIA DI IUC 2016

Stampa  E-mail 

NOVITA’ SUI TRIBUTI COMUNALI INTRODOTTE DALLA LEGGE DI STABILITA’2016

 

Si informa che la L. 28 dicembre 2015, n. 208 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato” (legge di stabilità 2016) pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015, ha introdotto alcune importanti novità in tema di tributi locali.

Di seguito si riportano quelle di maggiore interesse per i contribuenti in materia di tributi:

  1. Viene introdotta l’esenzione TASI per l'abitazione principale, come definita ai sensi dell'imposta municipale propria di cui all'articolo 13, comma 2, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, con esclusione delle abitazioni classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 (art. 1 c. 14);
  2. Nel caso in cui l'unità immobiliare sia detenuta da soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’immobile che la destina ad abitazione principale, escluse le abitazioni classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, il detentore è esente, mentre il possessore versa la TASI nella percentuale stabilita dal Comune nel regolamento relativo all'anno 2015 (per il Comune di Calto la percentuale è stata stabilita nel 70%);
  3. Viene introdotta l’esenzione dall’IMU per i terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti e da imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola (art. 1 c. 10);
  4. Viene ridotta al 50% la base imponibile IMU e TASI per le unità immobiliari e relative pertinenze concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, a condizione che:

-        il contratto sia stato registrato;

-      il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso Comune in cui e' situato l'immobile concesso in comodato. Il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all'immobile concesso in comodato, possieda nello stesso Comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;

-       venga presentata apposita dichiarazione IMU, secondo apposita modulistica e nei termini di scadenza previsti dalla normativa di riferimento (art. 1 c. 10);

  1. Per l'anno 2016, infine, sono stati bloccati gli aumenti dei tributi locali rispetto all’anno 2015, con esclusione della Tassa sui Rifiuti (art. 1 c. 26).

Eventuali ulteriori informazioni possono essere richieste all'Ufficio Tributi del Comune.

 

 

  

 

Venerdì 18 Marzo 2016 08:35
 

Calendario Raccolta Rifiuti 2016

Stampa  E-mail 
Giovedì 25 Febbraio 2016 15:30
 

Fatturazione Elettronica PA

Stampa  E-mail 

Comunicazione ai Fornitori del Codice Univoco ufficio Fatturazione Elettronica

Ai fini degli adempimenti decorrenti dal 31/03/2015 si comunicano i dati necessari alla Fatturazione Elettronica nei confronti del Comune di Calto:

Denominazione Ente

COMUNE DI CALTO

Codice Univoco Ufficio

UFQOSR

Codice IPA

B432

Nome dell'ufficio

Uff_eFatturaPA

Codice fiscale del servizio di F.E.

00197650294

PEC

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Venerdì 27 Febbraio 2015 11:09
 
Pagina 1 di 4
Ulti Clocks content

Visitatori

 4 visitatori online
Tot. visite contenuti : 174700

Login